RAPPORTO CAPO-COLLABORATORE TRA IDENTITÀ DI RUOLO E RELAZIONE 

Evento realizzato il 25 giugno 2015 (I ed.) e il 30 settembre 2015 (II ed.)

Sede di svolgimento: CEFPAS – Caltanissetta

Lo sviluppo delle competenze individuali e professionali deve accompagnarsi e intrecciarsi sempre con lo sviluppo delle capacità relazionali e organizzative degli operatori includendo esplicitamente tra gli "obiettivi formativi specifici" quelli di acquisire conoscenze, competenze e strumenti specialistici per gestire e sviluppare le risorse umane e professionali nonché qualificare il ruolo della dirigenza nella gestione e nella valutazione dei professionisti a essa affidati al fine di guidare e sostenere il cambiamento del SSR (PSR 2011-2013 pp. 175- 178).
La valorizzazione dei ruoli direzionali e di coordinamento svolti ai vari livelli dei SSR e, parimenti, a una maggiore formazione delle capacità di leadership sembrano oggi tematiche di grande interesse per lo sviluppo organizzativo e la gestione "evoluta" delle risorse umane e professionali. Inoltre, i temi della leadership vanno approfonditi insieme a quelli della collaborazione "followership". Se opportunamente tradotti in momenti formativi qualificanti tali studi possono aiutare il personale a comprendere e a ripensare la relazione capo-collaboratore al fine di individuare schemi utili a favorire un sano e produttivo clima di collaborazione sul luogo di lavoro.

Obiettivo generale


Ripensare alla relazione tra capo e collaboratore ed alle regole implicite ed esplicite dei reciproci ruoli al fine di individuare modelli efficaci utili a favorire un clima di collaborazione in azienda ed individuare le principali dinamiche comportamentali individuali, sociali e organizzative che stanno alla base del rapporto tra capi e collaboratori

Contenuti principali

Ruoli e modalità di comunicazione capo-collaboratori; la motivazione nella relazione; la gestione del conflitto; leadership e lavoro efficace. Essere capi: la leadership; Essere collaboratori: la followership.

Responsabile CEFPAS

V. E. Anzaldi - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Destinatari

Tutti i lavoratori dipendenti di area sanitaria e/o amministrativa delle Aziende Sanitarie, personale con responsabilità di coordinamento, coordinatori dei servizi tecnici ed infermieristici ed operatori interessati alle tematiche con l'obiettivo di individuare le principali dinamiche comportamentali individuali, sociali e organizzative che stanno alla base del rapporto capi-collaboratori.

Durata

1 giornata per un totale complessivo di 8 ore.

Numero di partecipanti

max. 25

Quota di partecipazione

Euro 97,00. Per il personale delle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario della Regione Siciliana la partecipazione è gratuita.

Iscrizione

Per questo corso è possibile avanzare richiesta di partecipazione direttamente cliccando su "Invia Domanda".

Note sul corso

La metodologia didattica è di tipo interattivo e prevede esercitazioni pratiche; verranno svolte analisi e discussioni in plenaria, focus group, attività di brainstorming, analisi di casi e di best practice.

Accreditamento

Il CEFPAS, provider regionale ECM, accredita il corso per tutte le figure professionali previste dal sistema. Per il rilascio dei crediti formativi ogni partecipante effettua a fine attività la valutazione di gradimento e apprendimento secondo le regole del sistema ECM.

Vulnerability Scanner