La Sofferenza Fetale Nei Casi Non Prevedibili: L'importanza Del Lavoro D'Équipe


Il corso è stato rinviato

btn invia domanda

 


Obiettivo

Approfondire le conoscenze cliniche e l'appropriata gestione in team delle possibili complicanze intrapartum che potrebbero avere ripercussioni sulla salute della madre e del bambino.


Contenuti

Competenze dei centri di primo e secondo livello. Integrazione territorio-ospedale per ridurre il rischio: il quaderno della gravidanza e l'organizzazione dell'ambulatorio della gravidanza a termine. Triage ostetrico: la valutazione del rischio al momento del ricovero della donna gravida. Il trasferimento del feto in utero e neonatale (STAM e STEN): indicazioni, controindicazioni, abuso di ricoveri inappropriati, limiti e rischi. Valutazione del tracciato cardiotocografico in travaglio di parto e nel periodo espulsivo. Emogas fetale e metodiche ancillari. Il parto operativo. Ausilio dell'ecografia in sala parto. La gestione del codice rosso. Valutazione del benessere fetale nel post-partum. L'intervento sul neonato pretermine e a termine nei casi di sofferenza fetale. L'organizzazione in sala parto. La comunicazione nei casi a rischio e negli eventi non positivi. Strumenti e farmaci necessari in sala parto per l'emergenza materno-fetale. Il trasferimento del neonato nel post-partum. Aspetti medico-legali.


Destinatari

Ginecologi, Neonatologi, Anestesisti, Ostetriche/i, Infermieri.
L'attività rientra nell'obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 18 contenuti tecnico-professionali (conoscenze-competenze) specifici di ciascuna professione di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica.


Durata: 3 giornate (24 ore).


Collaborazioni

Per il corso è stato richiesto il patrocinio della Società Italiana di Medicina Perinatale (SIMP), della Socità Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica (SIEOG) e della Associazione Ginecologi e Ostetrici Italiani (AOGOI).


Responsabili CEFPAS: M.C. D'Arma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; D. Giordano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quota di partecipazione: € 300,00

Vulnerability Scanner