BLS – D. PRIVILEGES IN CARDIOLOGIA

21 novembre 2014 – I edizione

22 novembre 2014 – II edizione

28 novembre 2014 – III edizione

29 novembre 2014 – IV edizione

Sede di svolgimento: Caltanissetta

L'Assessorato della Salute della Regione Siciliana ha proceduto all'"Approvazione criteri per l'attribuzione dei privileges nei settori professionali di Medicina d'Urgenza, Cardiologia, Ostetricia e Ginecologia", D.A. 1266 del 26 giugno 2012, che comporta anche l'aggiornamento dei privileges da attribuire al personale medico cardiologo ospedaliero.

Il progetto "Privileges in Cardiologia" prevede l'implementazione di un articolato programma formativo, che vede l'avvio nel mese di novembre 2014, con 4 edizioni del corso BLS –D, afferenti alle procedure "Tecniche di rianimazione di base".

Nello specifico il corso BLS – D (Basic Life Support – Defibrillation) vede l'addestramento del personale coinvolto sia come parte di un team d'emergenza sia come team Leader. La simulazione di scenari agevolerà sia l'apprendimento che il mantenimento delle competenze relative a manovre di base e avanzate, riconoscimento e trattamenti immediati delle situazioni di peri-arresto e di arresto cardiaco.

Obiettivo generale

Formare il personale medico cardiologo ospedaliero, a supportare le funzioni vitali di base di una vittima priva di coscienza e circolo, eventualmente facendo anche uso di defibrillatori semiautomatici esterni in modo da impedire il sopraggiungere della morte clinica e il passaggio alla morte biologica.

Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • Riconoscere un'emergenza cardiologica
  • Supportare le funzioni vitali di una vittima adulta non traumatizzata e priva di coscienza
  • Applicare le procedure di rianimazione cardio polmonare, con uso di DAE, secondo linee guida internazionali

 

Contenuti principali

Lezione teorica: obiettivi e strategie di intervento in BLSD; Dimostrazione sequenza BLSD; Addestramento a gruppi; Tecniche BLSD: Apertura delle vie aeree, Ventilazione bocca – bocca, Compressioni toraciche, Attivazione individuale del DAE, posizionamento piastre, analisi, shock; Tecnica di ventilazione con Pallone Autoespansibile; Tecnica di massaggio cardiaco esterno; Dimostrazione commentata sequenza BLSD; Addestramento a gruppi: Sequenze BLSD a 2 soccorritori con DAE non immediatamente disponibile; Posizione laterale di sicurezza; Manovre disostruzione vie aeree; Addestramento a gruppi: Sequenze BLSD con DA immediatamente disponibile.

Responsabile scientifico del corso

M. Gulizia – Presidente Nazionale ANMCO

Coordinatori corso e Assistenti segreteria:

A. D'Antona – CEFPAS

F. Di Gregorio - CEFPAS

S. Distefano – CEFPAS

A. Lumia - CEFPAS

Metodologia e Strumenti

Il corso è residenziale e si articola in 1 giornata di 8 ore. Il corso intensivo, tenuto da personale Formatore-Istruttore, è strutturato in una sessione teorica interattiva con uso di videoproiettore e PC ed in una sessione pratica. Tutti i partecipanti eseguiranno esercitazioni pratiche su manichini, singolarmente e a gruppi, simulando la realtà dell'arresto cardiaco tramite un Pallone Ambu e l'uso del DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno). ll CEFPAS attribuisce alla valutazione un ruolo centrale. Per migliorare la qualità della proposta formativa e per verificare il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento, l'iniziativa è sottoposta ad esame pratico individuale con l'ausilio degli istruttori con l'uso di uno Skills Test e alla valutazione di gradimento per valutare il livello di soddisfazione raggiunto durante il corso.

Destinatari

Medici cardiologi ospedalieri appartenenti alle Aziende Sanitarie Provinciali, Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere Universitarie Policlinici, A.R.N.A.S. Civico di Palermo, A.R.N.A.S. Garibaldi di Palermo, Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo.

Durata

Ogni edizione si articola in 1 giornata di 8 ore ciascuna.

Iscrizione

Per questo Progetto formativo i partecipanti sono individuati dalle Direzioni Generali sulla base delle indicazioni dell'Assessorato della Salute della Regione Siciliana.

Si intendono ammessi a partecipare solo coloro che ne riceveranno comunicazione dal CEFPAS.

Accreditamento

Sono stati assegnati 11,5 crediti ECM per la figura professionale di Medico chirurgo, disciplina Cardiologia.


Vulnerability Scanner