Executive- Master in Counselling Espressivo


CEFPAS, 15 dicembre 2016 – dicembre 2017

I professionisti socio-sanitari per favorire l’impatto e l'efficacia dell’azione di promozione della salute scelgono strategicamente metodologie, strumenti e tecniche di lavoro, appropriati ai destinatari e ai diversi setting. L’utilizzo delle arti espressive in sanità è riconosciuto quale valido ed efficace strumento per favorire e rinforzare il processo di salutogenesi. Nella dimensione relazionale, infatti, attraverso metodi e strumenti operativi, supportati da strutturati approcci teorici, il lavoro “artistico” consente di esplorare vissuti emotivi, sviluppare competenze ed opportunità di salute.
Nell’ottica della promozione e pianificazione della salutogenesi individuale e di gruppo l’executive-Master in Counselling espressivo, con approccio umanistico-integrato, propone un modello di lavoro con uso di arti espressive, intese come pratiche orientate a benessere e salute.
L’iniziativa che stimola nuove e creative idee progettuali per l’empowerment della salutogenesi, attraverso i segni dell’arte, l’espressione consapevole di valori, bisogni, desideri di crescita e nuove possibilità mira a sviluppare competenze progettuali, relazionali e comunicative, proprie del counselling espressivo.
I temi dell’identità corporea, dell’autostima, dei processi relazionali funzionali per l’adozione di comportamenti salutari verranno affrontati nel programma didattico che prevede n. 10 seminari esperienziali di artcounselling, interconnessi con i linguaggi utilizzati nel counselling espressivo.
Al termine della formazione residenziale i partecipanti saranno impegnati in laboratori supervisionati di attività con l’uso delle arti espressive sperimentate.

Obiettivo

Acquisire metodologie e strumenti specifici per la progettazione e realizzazione di interventi di artcounselling negli ambiti della Prevenzione, dell'Educazione e Promozione della salute,
attraverso processi espressivi volte a favorire lo sviluppo della consapevolezza e l’adozione di comportamenti salutari.
Obiettivo

MODULI FORMATIVI

I Modulo L’APPROCCIO UMANISTICO – INTEGRATO NEI PROCESSI SALUTOGENETICI E NELLA RELAZIONE D’AIUTO

Obiettivi specifici di apprendimento:

  • Individuare principi, scopo dell’intervento di counselling espressivo
  • Individuare  principi fondamentali e abilità di base del colloquio motivazionale
  • Approfondire la conoscenza delle modalità di stimolo della motivazione al cambiamento

Contenuti principali:

Principi teorici dell’approccio umanistico-integrato. Il colloquio motivazionale.

II Modulo febbraio 2017 II CAOS, FORMA E COLORE: METODI E STRUMENTI DEL COUNSELLING ESPRESSIVO

Obiettivi specifici di apprendimento:

• Individuare le fasi e gli strumenti dell’intervento di counselling espressivo
Contenuti principali
Le fasi della relazione d’aiuto, il setting, il contratto e gli strumenti del processo espressivo. I materiali
III Modulo marzo 2017 LA FOTOGRAFIA, DECIMA MUSA
Obiettivi specifici di apprendimento:
• Riconoscere la strategia comunicativa specifiche dell’intervento di counselling attraverso l’uso delle immagine fotografiche.

Contenuti principali

Counselling ed emozioni. Le immagini fotografiche nel percorso di counselling.


IV Modulo aprile 2017 IL SÉ CORPOREO IN RELAZIONE


Obiettivi specifici di apprendimento:

• Riconoscere nella fenomenologia dinamico-posturale una pluralità di stili personali e comunicativi
• Interagire con accresciuta consapevolezza attiva della comunicazione non verbale

Contenuti principali

L’incontro dell’altro attraverso il contatto corporeo. Il senso della pelle: disegnare il confine contatto tra Sé e l’altro.


V Modulo maggio 2017 IL SOGNO E L’IMMAGINARIO


Obiettivi specifici di apprendimento:

Esplorare con tecniche espressive integrate il contenuto e il messaggio del sogno e l’immaginario.

Contenuti principali

L’integrazione espressiva nel counselling. Il sogno e l’immaginario tra simboli, figurazioni, creatività per la scoperta di sé

VI Modulo giugno 2017 L’AUTOSTIMA E LA FIDUCIA NELL’ALTRO


Obiettivo specifico di apprendimento: Favorire il potenziamento della propria autostima e la fiducia nell’altro.

Contenuti principali

Motivazione, cambiamento, creatività. Migliorare l’autostima e la fiducia nell’altro.
VII Modulo settembre 2017 individuare data nell’ ultima settimana NO 29 L’AUTOBIGRAFIA: CONOSCERSI, RICONOSCERSI, ACCOGLIERSI, AMARSI
Obiettivo specifico di apprendimento: sperimentare la potenzialità del linguaggio attraverso la scrittura creativa

Contenuti principali

Laboratorio di scrittura creativa

VIII Modulo ottobre 2017 IL MANDALA


Obiettivo specifico di apprendimento

Sviluppare le capacità di concentrazione e attivazione delle risorse personali afferenti all’area del Sé.

Contenuti principali

Come costruire una nuova dimensione del sé attraverso la Forma e il Colore

IX Modulo novembre 2017 IL GIOCO

Obiettivo specifico di apprendimento

Sperimentare da diverse prospettive se stessi, attraverso la libera espressione artistica ed il gioco

Contenuti principali

Creatività e fantasia. Il gioco e la conoscenza di noi stessi e degli altri. Autosvelamento e consapevolezza di sé.


X Modulo dicembre 2017 I COLORI DELLE EMOZIONI NELLO SPAZIO PERSONALE


Obiettivo specifico di apprendimento

Utilizzare tecniche di rilassamento e visualizzazioni per il riconoscimento e la gestione delle proprie emozioni

Contenuti principali

Tecniche di rilassamento e visualizzazioni

Per ragioni organizzative le date dei moduli formativi programmati e alcuni contenuti potrebbero subire delle variazioni. I partecipanti saranno tempestivamente avvisati dai referenti del CEFPAS.

Destinatari

n.25 operatori impegnati in attività di promozione ed educazione alla salute e interessati alla pratica di lavoro nell’area socio-educativa, socio-sanitaria e scolastica.
Per la partecipazione è necessario documentare pregresse competenze in tema di comunicazione efficace e counselling.

Durata e articolazione


L’Executive-Master si svolgerà in 10 seminari formativi di due giornate ciascuno (12 ore), articolati complessivamente in 20 giornate, oltre un modulo di supervisione, per un totale di 150 ore di formazione residenziale, di cui n.30 ore dedicate alla progettazione di un laboratorio espressivo (project work) e la relativa sperimentazione pratica con supervisione.
Il project work elaborato ed approvato costituirà l’oggetto della prova pratica finale.
La frequenza è obbligatoria ed è consentito un numero limitato di assenze, non superiore al 20% del monte ore di didattica in aula.

Metodologia didattica


l’Executive-Master prevede un lavoro esperienziale, attraverso metodi espressivi e stimoli di didattica interattiva (esercitazioni pratiche e simulazioni), dinamiche di gruppo e laboratori creativi con supervisione.

Valutazione ed Esame finale

Il sistema di monitoraggio e valutazione è costituito da una valutazione intermedia e da una valutazione finale.
La valutazione intermedia o in itinere si svilupperà all’interno di ogni singolo modulo e prevede:


 Lavori di gruppo e individuali, volti a verificare la capacità di applicare i contenuti e gli strumenti metodologici oggetto di trattazione nei singoli moduli.
 Questionario di gradimento, compilato dai corsisti (strumento utile a raccogliere i giudizi sull’attività formativa, con particolare riferimento alla coerenza, alla chiarezza, all’interesse suscitato e all’applicabilità dei contenuti, alla metodologia didattica e alla documentazione distribuita).
 Relazione di fine modulo, redatta dal coordinatore del master e dai docenti di ogni modulo
Per quanto concerne la valutazione finale, l’elemento distintivo è il Project Work individuale la cui elaborazione e presentazione è indispensabile per accedere all’esame finale, anche ai fini della certificazione.
Saranno ammessi all’esame finale i partecipanti che avranno ricevuto la comunicazione di approvazione del project work e partecipato almeno all’80% del monte ore.
L’esame finale consiste nella presentazione del Project Work ai componenti della commissione d’esame.

Coordinatore CEFPAS

Ilenia Parenti, Direzione della Formazione

Responsabile scientifico

Giovanna Maranini- Scuola Superiore Europea di Counselling Professionale ASPIC (Ass.

per lo Sviluppo Psicologico dell'Individuo e della Comunità), Catania

Certificazione, Attestati ed ECM

Si procederà all’accreditamento ECM dei singoli seminari per tutte le figure professionali previste dal sistema. Riceveranno l’attestato ECM i partecipanti presenti al 100% delle ore.
Per gli eventuali assistenti sociali presenti sarà avanzata al CROAS (Ordine Professionale degli Assistenti Sociali – Sicilia) la richiesta di accreditamento dell’attività formativa, ai sensi del regolamento per l’attuazione nella Regione Sicilia delle Linee Guida operative per la sperimentazione della formazione continua degli assistenti sociali.
A conclusione dell’Executive-Master sarà rilasciato un attestato di partecipazione previo superamento dell’esame finale e verifica della frequenza minima richiesta.
Il corso non ha valenza universitaria.

Quota di partecipazione

La partecipazione è gratuita per il personale sanitario delle Aziende Sanitarie Pubbliche della regione, dipendente del Servizio Sanitario Regionale a tempo indeterminato.
Per tutte le altre figure professionali interessate la quota di partecipazione è pari a € 1.000,00 rateizzabile in n. 3 rate (prima rata di € 350,00 al momento dell’iscrizione, seconda rata di € 350,00 nel corso del III modulo e terza rata di € 300,00 nel corso del VI modulo del corso).

Modalità di iscrizione e criteri di ammissione

Le domande di ammissione vanno registrate on line dal sito del CEFPAS e saranno accolte previa verifica il possesso dei requisiti e secondo i criteri sotto specificati:
1° priorità a n.3 eventuali nominativi in cui è previsto il pagamento della quota di partecipazione;
2° valutazione dei curricula in relazione al percorso formativo proposto, con particolare riferimento alla pregressa formazione in tema di counselling.
3° rappresentanza all’interno dei corsi di partecipanti provenienti dalle diverse Azienda Sanitaria pubbliche della regione Sicilia;
4° ordine di arrivo della domanda di partecipazione

In riferimento al punto 2° i primi 30 iscritti riceveranno una scheda curriculum e le indicazioni per restituirla compilata ai fini della partecipazione alla selezione. Completata la I selezione, per gli eventuali ulteriori posti disponibili si procederà a successive selezioni.

Vulnerability Scanner