In Primo piano

Sabato 2 aprile "Giornata Mondiale dell'autismo"

La giornata voluta dall'Onu per la consapevolezza sull'autismo è sabato 2 aprile.
Come ogni anno è ricco il calendario di eventi in tutti gli Stati membri dell’ONU, che ha istituito per la prima volta l’evento nel 2008 proponendo «Light it up blue», l’illuminazione dei luoghi simbolo di molte città per sensibilizzare la popolazione sul problema dell’autismo, disturbo neuro-psichiatrico che interessa la funzione cerebrale che colpisce tantissime famiglie in Italia e nel mondo.
Le iniziative previste in ogni singola città prevedono lavori tematici, convegni, flash mob, spettacoli ed eventi culturali gratuiti e aperti a tutti.
Spesso le persone, infatti, non hanno una piena consapevolezza ed esperienza di quanto sia importante portare all’attenzione dei media e della popolazione generale gli aspetti problematici dell’autismo, per il quale alle volte chi ne è affetto ha numerose difficoltà a trovare una strada verso una vita indipendente.
La Giornata mondiale vuole incoraggiare tutti gli Stati membri dell’ONU ad adottare misure di sensibilizzazione, a tutti i livelli della società, per favorire diagnosi e intervento precoce.
A Caltanissetta, ad esempio, alle ore 12.00 a Piazza Garibaldi sabato 2 aprile è stato organizzato un flash mob ed un girotondo in favore di questi bambini speciali. Durante la manifestazione saranno presenti volontari che dispenseranno palloncini per realizzare un unico grande lancio in favore della "Giornata Mondiale dell'autismo".

(Vanda E. Anzaldi, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) 31/03/2016

Vulnerability Scanner