In Primo piano

Seminario STEN al CEFPAS: II edizione


Caltanissetta, 20 E 21 Gennaio 2016 (II edizione)

Nei giorni 20 e 21 gennaio 2016 si svolgerà al CEFPAS la seconda edizione del seminario “Rianimazione, Stabilizzazione neonatale e modello organizzativo del trasporto del neonato in emergenza (STEN)”.
Con D.D.G. n. 1154 del 30 giugno 2015 è stato approvato il “Piano di Formazione Triennale per gli operatori sanitari coinvolti nel processo di assistenza alla madre e al neonato”, in aderenza alle direttive formulate dal Ministero della Salute con nota n. 6713 del 2.3.2015. Il piano formativo si pone l’obiettivo di promuovere la qualità e migliorare la sicurezza e l’appropriatezza degli interventi assistenziali nel percorso nascita e prevede, nel triennio, la realizzazione di cinque percorsi differenziati per ambito di applicazione, professionisti coinvolti e specificità tematiche.
Il seminario, nello specifico, rappresenta la prima fase della formazione multiprofessionale degli Operatori dei Punti Nascita di I livello ed ha l’obiettivo di potenziare le competenze specifiche nella gestione della rianimazione, stabilizzazione neonatale e nell’adozione del modello organizzativo del trasporto del neonato in emergenza (STEN).
L’attività si articola in 2 giornate per un totale complessivo di 12 ore ed è indirizzato al Team di Sala Parto: Ginecologo, Neonatologo, Ostetrico, Anestesista, Infermiere.
Responsabile Scientifico dei seminari è il Dr. Marcello Vitaliti, Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – ARNAS Civico – Palermo. La metodologia didattica prevede sessioni plenarie nelle quali verranno discussi casi clinici e sessioni di skill training con l’utilizzo di manichini per la simulazione in medicina.
Il corso, su segnalazione, è accreditato ECM per le seguenti figure professionali: Medico Chirurgo, Ostetrico, Infermiere e Infermiere Pediatrico.
La selezione dei partecipanti, infatti, è curata dalle Direzioni aziendali di appartenenza.

(Letizia Drogo, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) 13/01/2016

Vulnerability Scanner