In Primo piano

Giornata di comunicazione dei risultati preliminari della survey regionale “Salvate Eva: indagine sull’adesione allo screening organizzato del cancro del collo dell’utero”

Saranno presentati il 19 febbraio al CEFPAS i risultati preliminari della survey “Salvate Eva: indagine sull’adesione allo screening del cancro del collo uterino tramite il Pap-Test” condotta su tutta la Regione per identificare e contrastare i fattori alla radice della bassa adesione da parte delle donne allo screening organizzato del carcinoma del collo uterino.
In Sicilia questa condizione ogni anno interessa 140 nuove donne e ne determina il decesso in oltre il 50% dei casi. Nelle aree dove viene attuato con successo, lo screening organizzato ha dimostrato la capacità di ridurre drasticamente la mortalità e, prima di essa, le implicazioni che interventi e trattamenti diversi comportano per le donne e le loro famiglie.
I risultati preliminari dell’indagine, realizzata nell’ambito del Master Universitario biennale di II livello in “Promozione della Salute della Popolazione ed Epidemiologia applicata alla Prevenzione - PROSPECT”, faranno luce sulle ragioni di non adesione delle donne allo screening; l’azione che seguirà sarà efficace solo se tutti gli attori coinvolti saranno consapevoli dei determinanti personali, sociali, del sistema sanitario, che non favoriscono od ostacolano la partecipazione delle donne al servizio di screening oncologico.
L’iniziativa, della quale alleghiamo il Programma, si terrà presso il PAD.12 - Aula Montalcini del Centro, con inizio alle ore 9.30. L’invito a partecipare è rivolto a tutti i professionisti interessati del SSR, alle Associazioni di volontariato, ai Service Club, alle Scuole e agli Studenti, ai Comitati consultivi aziendali, ai cittadini.

Scarica il Programma

Vulnerability Scanner