Percorso blended learning in materia di Farmacovigilanza per gli Infermieri del SSR siciliano

In Italia, il diretto coinvolgimento del personale infermieristico nelle attività di farmacovigilanza è stato formalmente riconosciuto con il D. Lgs. 95/03, che ha esteso anche a questa categoria professionale l'obbligo della segnalazione. Le schede di segnalazione compilate dagli infermieri rappresentano un'importante risorsa aggiuntiva per il monitoraggio delle ADR (Adverse Drug Reaction) e non soltanto per motivazioni di carattere quantitativo. Con lo sviluppo dell'assistenza sia in ambito ospedaliero che territoriale, l'infermiere, responsabile e garante del processo di gestione e somministrazione dei farmaci, assume un ruolo strategico nella prevenzione dell'errore terapeutico e quindi nella qualità e sicurezza delle cure al paziente.
Il progetto ha lo scopo di sostenere e promuovere il ruolo attivo dell'infermiere nella segnalazione spontanea di ADR/ADE (Adverse Drug Event) sospetti, attraverso la realizzazione di un modello formativo blended che prevede, cioè, la partecipazione ad un momento seminariale in aula e la successiva fruizione del corso e-learning su piattaforma tecnologica.
L'Assessorato regionale della salute ha destinato uno specifico finanziamento a sostegno dell'intero programma formativo, ritenendolo in linea con i propri obiettivi strategici e con le disposizioni attuative nel settore della Farmacovigilanza.

Obiettivo del progetto
favorire la partecipazione attiva dell'infermiere nella segnalazione spontanea delle ADR ed una dimensione collaborativa tra gli operatori sanitari secondo il modello organizzativo regionale del Sistema di Farmacovigilanza, contribuendo al miglioramento della performance del sistema.

Articolazione del percorso blended learning
Il percorso formativo comprende due attività principali: realizzazione di seminari in modalità residenziale ed erogazione del corso in modalità e-learning.
1) L'attività residenziale prevede la partecipazione ad un seminario di 4 ore, che sarà replicato nelle principali sedi provinciali della Sicilia. Ogni edizione del seminario sarà rivolta a 300 partecipanti.
2) L'attività del corso in modalità e-learning prevede la fruizione dei contenuti multimediali su piattaforma tecnologica. Il corso, della durata di 10 ore, verrà proposto in più edizioni. Ad ogni edizione saranno ammessi 300 partecipanti, che potranno completare il corso in un periodo massimo di 2 mesi.

Direttore scientifico
A. P. Caputi – Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "G. Martino", Messina.

Destinatari
il programma formativo è specificamente rivolto agli Infermieri del SSR che operano nell'assistenza domiciliare integrata (ADI) e presso i seguenti reparti ospedalieri: Medicina Interna, Pediatria, Oncologia, Pneumologia, Infettivologia, Terapia intensiva, Nefrologia, Pronto Soccorso, Ortopedia, Cardiologia, Dermatologia, Ostetricia e Ginecologia.

Quota di partecipazione
la partecipazione all'intero percorso formativo blended learning è gratuita per gli infermieri del SSR siciliano.


Programma del seminario residenziale


Obiettivo generale
Informare gli infermieri del SSR sull'importanza della sorveglianza delle ADR/ADE e sul modello organizzativo del sistema di Farmacovigilanza.


Contenuti principali
Presentazione e finalità del progetto regionale blended learning "Farmacovigilanza per gli infermieri del SSR siciliano". Introduzione alla farmacovigilanza. Il ruolo dell'infermiere nel monitoraggio della sicurezza dei farmaci. Presentazione della piattaforma e degli strumenti disponibili (chat, forum, wiki).


Responsabile CEFPAS
D. Giordano, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Durata
una giornata per complessive 4 ore.


Numero di partecipanti
300 infermieri per singola edizione. La prima edizione del seminario avrà luogo a Palermo, le successive edizioni verranno realizzate presso le principali sedi provinciali della Sicilia. Saranno complessivamente coinvolti 5.000 operatori.


Accreditamento ECM
Il CEFPAS, in qualità di Provider Regionale ECM, accrediterà i seminari per le figure professionali di Infermiere e Infermiere pediatrico. Per il rilascio dei crediti formativi ogni partecipante effettua a fine attività la valutazione di gradimento e di apprendimento secondo le regole del sistema ECM.


Programma del corso e-Learning


Obiettivo generale
Fornire ai partecipanti conoscenze e strumenti per prevenire l'uso inappropriato dei farmaci e per contribuire attivamente alla segnalazione delle ADR/ADE nel sistema di Farmacovigilanza.

Contenuti principali
Perché la farmacovigilanza. Definizioni, classificazione e meccanismi patogenetici delle reazioni avverse da farmaci. Ruolo dell'infermiere nel sistema di farmacovigilanza: la segnalazione spontanea di sospetta reazione avversa. Ruolo dell'infermiere nell'uso appropriato dei farmaci. Le fonti di informazione in farmacovigilanza. Appropriatezza prescrittiva e reazioni avverse a farmaci: scenari clinici.

Responsabili CEFPAS
M. Cascio, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; V. Botta, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero partecipanti
5.000. Saranno formate classi virtuali da massimo 300 operatori ciascuna. All'avvio del corso gli iscritti riceveranno tramite e-mail username e password personali per accedere alla piattaforma "CEFPAS e-Learning". L'attività FAD sarà in erogazione per due mesi ed andrà completata entro la data di chiusura indicata. Il corso viene concluso a superamento del questionario di apprendimento e con la compilazione della scheda di valutazione ECM.

Durata
10 ore.

Note
Il livello di apprendimento dei partecipanti è monitorato attraverso la somministrazione di specifici questionari on line su piattaforma – autovalutazione, test di apprendimento e di gradimento. È prevista la partecipazione a forum tematici e sessioni in chat.

Prerequisiti

La partecipazione alle attività seminariali in aula è propedeutica all’inserimento nelle classi virtuali in autoapprendimento in modalità  FAD/e-Learning.

All'atto dell'iscrizione è quindi richiesta:

1)      la disponibilità tecnologica (pc, rete e indirizzo e-mail personale),
2)      la padronanza nell’uso del pc,
3)      la padronanza nell’uso di Internet e della posta elettronica.

Requisiti tecnici
PC corredato di scheda Video (SVGA), scheda audio e casse; Sistema Operativo Windows 98 SE/ME/2000/XP; un indirizzo di posta elettronica ed una connessione Internet, preferibilmente ADSL.

Accreditamento
Il CEFPAS in qualità di Provider regionale ECM, ha attribuito al corso fad 15 crediti per le figure professionali di Infermiere e Infermiere pediatrico. Per il rilascio dei crediti formativi ogni partecipante effettua a fine attività la valutazione di gradimento e di apprendimento secondo le regole del sistema ECM.


Sezione Iscrizioni Online

I seminario 17 giugno 2013 Palermo
II seminario 21 giugno 2013 Messina
III seminario 24 giugno 2013 Catania
IV seminario 5 luglio 2013 Siracusa
V seminario 17 settembre 2013 Trapani
VI seminario 23 settembre 2013 Ragusa
VII seminario 30 settembre 2013 Agrigento
VIII seminario 7 ottobre 2013 CEFPAS (Caltanissetta – Enna)
IX seminario 8 ottobre  2013 Palermo (2°Ed.) CORSO SOSPESO
Partecipazione esclusiva alla FADbtn invia domanda

NOTA

A partire dal mese di novembre 2013 sarà possibile iscriversi direttamente alle attività FAD/e-Learning previste dal progetto.









Vulnerability Scanner